Ciao Carlo, ho appena finito di leggere il tuo romanzo "Il Falsario di Reliquie" che ha vinto l'edizione 2015 del difficilissimo torneo Ioscrittore (https://www.ioscrittore.it/ Il che prevede che gli stessi autori leggano e giudichino dieci fra le altre opere in concorso. Vincitore assoluto, hai sbaragliato quasi 4.000 concorrenti. Il tuo è un romanzo che si inserisce in un filone classico, il giallo storico, ma, allo stesso tempo, ha una serie di caratteristiche originali: basato su eventi accaduti realmente, la scrittura volutamente moderna, l'accuratezza della lingua e della ricerca. Tra le righe, poi, si legge una rilettura critica della storia e della contemporaneità. Sono andata troppo oltre?

 

dropdown
LOGOPNG

Il Fattore Umano

Il Fattore Umano


facebook
twitter
linkedin
instagram

facebook
twitter
linkedin
instagram

Powered by Sinacotec Srl

18/10/2018, 20:25



Il-dramma-del-bambino-dotato---Alice-Miller
Il-dramma-del-bambino-dotato---Alice-Miller


 



Alice Miller è considerata una psicoanalista solo che, secondo l’interpretazione più consolidata, Freud "incolpa" il bambino, perverso polimorfo, e i suoi stadi di evoluzione, mentre la Miller "incolpa" i genitori, rei di abusare del bambino, in quanto anche loro adulti abusati, in un orrendo circolo vizioso che deve essere iniziato in qualche acquitrino del paleozoico o, nella migliore delle ipotesi, sul ramo di qualche albero ormai fossile nel mesozoico.Ciò premesso, è quasi impossibile che dei brani de 
"Il Dramma del bambino dotato" non ci risuonino dentro. Ognuno di noi sente di avere dentro di sé una melodia che avrebbe potuto essere una sinfonia, ognuno ha un pianto che ha trattenuto, un giocattolo mai ottenuto (il mio, e ho scoperto quello di molti altri, era il "dolce forno") e in questo la tesi della Miller è allettante e ci culla, sentiamo di aver avuto comprensione e giustizia.Ma al di là di questo, più vado avanti nei miei studi e più mi rendo conto che non esiste una chiave universale, esistono tante piccole chiavi che aprono il nostro cuore e liberano la nostra anima, e trovarle è il paziente e appassionante lavoro di tutta una vita che, qualche volta, ho il privilegio di accompagnare.



1
Create a website