Ciao Carlo, ho appena finito di leggere il tuo romanzo "Il Falsario di Reliquie" che ha vinto l'edizione 2015 del difficilissimo torneo Ioscrittore (https://www.ioscrittore.it/ Il che prevede che gli stessi autori leggano e giudichino dieci fra le altre opere in concorso. Vincitore assoluto, hai sbaragliato quasi 4.000 concorrenti. Il tuo è un romanzo che si inserisce in un filone classico, il giallo storico, ma, allo stesso tempo, ha una serie di caratteristiche originali: basato su eventi accaduti realmente, la scrittura volutamente moderna, l'accuratezza della lingua e della ricerca. Tra le righe, poi, si legge una rilettura critica della storia e della contemporaneità. Sono andata troppo oltre?

 

dropdown
LOGOPNG

facebook
twitter
linkedin
instagram

Il Fattore Umano

Il Fattore Umano


facebook
twitter
linkedin
instagram

Powered by Sinecotec Srl -© 2019 Il Fattore Umano. All Rights Reserved - Privacy Policy - FAQ

27/11/2018, 11:29



Torniamo-indietro!


 



Sabato, a pranzo con un amico statunitense, riflettevamo come una reazione comune, in entrambe le nostre culture, quando si presentano delle difficoltà che appaiono insormontabili sia "tornare indietro".

E’ come se non si capisse che i problemi non sono nel contesto mutato e nel fatto che non abbiamo ancora imparato ad affrontarlo, ma le nuove strategie che stiamo affrontando e che, magari, in effetti non siamo ancora capaci di gestire adeguatamente.

Tornare indietro è raramente una soluzione, è più spesso una reazione dettata dalla paura di andare avanti.


1
Create a website