Ciao Carlo, ho appena finito di leggere il tuo romanzo "Il Falsario di Reliquie" che ha vinto l'edizione 2015 del difficilissimo torneo Ioscrittore (https://www.ioscrittore.it/ Il che prevede che gli stessi autori leggano e giudichino dieci fra le altre opere in concorso. Vincitore assoluto, hai sbaragliato quasi 4.000 concorrenti. Il tuo è un romanzo che si inserisce in un filone classico, il giallo storico, ma, allo stesso tempo, ha una serie di caratteristiche originali: basato su eventi accaduti realmente, la scrittura volutamente moderna, l'accuratezza della lingua e della ricerca. Tra le righe, poi, si legge una rilettura critica della storia e della contemporaneità. Sono andata troppo oltre?

 

LOGOPNG
dropdown

Il Fattore Umano

Il Fattore Umano


facebook
twitter
linkedin
instagram

facebook
twitter
linkedin
instagram

Powered by Sinecotec Srl - Privacy Policy

Nadia Osti

Qualcosa su Nadia

 

Psicologa, psicoterapeuta appassionata di persone, del loro interno e del loro intorno. Uso e studio le parole per lavoro.

Coltivo curiosità.

Scrivo da quando ha smesso di danzare per viaggiare leggera sulle storie del mondo.

Amo esplorare organizzazioni e funzionamenti, processi e soluzioni. Spirito nomade, amo vivere in bilico tra partenze e arrivi, rischi e certezze.

Amo gli spazi ampi e la trasparenza del cielo.

Se potessi avere un superpotere sarebbe quello di viaggiare nel tempo come nel film “Ritorno al Futuro” mi toglierei diverse curiosità e…. qualche sassolino dalle scarpe.

Se fossi una canzone sarei "Solo un uomo" di Niccolò Fabi. 

Se fossi un film sarei Invictus, ma anche il film di animazione “The brave - Ribelle”.

Se fossi un libro sarei “La necessità del caso” di F. Vezina.

Se potessi regalare una mia caratteristica sarebbe la sensibilità per l’ambiente e la natura in modo da rispettare tutti le aree verdi e generare valore con le piccole azioni quotidiane.

 

 

 

‚Äč

 

 

 

 

IMG2352IMG-2348IMG2330
Create a website