Ciao Carlo, ho appena finito di leggere il tuo romanzo "Il Falsario di Reliquie" che ha vinto l'edizione 2015 del difficilissimo torneo Ioscrittore (https://www.ioscrittore.it/ Il che prevede che gli stessi autori leggano e giudichino dieci fra le altre opere in concorso. Vincitore assoluto, hai sbaragliato quasi 4.000 concorrenti. Il tuo è un romanzo che si inserisce in un filone classico, il giallo storico, ma, allo stesso tempo, ha una serie di caratteristiche originali: basato su eventi accaduti realmente, la scrittura volutamente moderna, l'accuratezza della lingua e della ricerca. Tra le righe, poi, si legge una rilettura critica della storia e della contemporaneità. Sono andata troppo oltre?

 

dropdown
LOGOPNG

facebook
twitter
linkedin
instagram

Il Fattore Umano

Il Fattore Umano


facebook
twitter
linkedin
instagram

Powered by Sinecotec Srl -© 2019 Il Fattore Umano. All Rights Reserved - Privacy Policy - FAQ

nature-3242686340

Riconoscere l'imprevisto 

 

TECNICHE DI GESTIONE DEL SENTIRE E DELL'AGIRE NELLE CIRCOSTANZE INASPETTATE

OBIETTIVI E METODOLOGIA 

 

Il corso ha l’obiettivo di potenziare nei partecipanti le capacità di osservazione,

ascolto e consapevolezza del proprio comportamento al fine di:

  • meglio reagire, nel contesto lavorativo della Pubblica Amministrazione, a riconoscere e affrontare le situazioni inaspettate e gli imprevisti;
  • gestire e mutare in modo attivo e consapevole i propri comportamenti e di renderli efficaci in funzione di un preciso obiettivo comunicativo/relazionale.


Ciascuna persona possiede, infatti, la capacità di reagire all’istante agli stimoli che provengono dall’esterno, con il comportamento ritenuto più idoneo.

Tale abilità consente di adattarsi a contesti sfavorevoli, modificando le proprie modalità rispetto alle caratteristiche della situazione e trasformando condizioni potenzialmente rischiose in opportunità di crescita e sviluppo, agendo in sintonia con le

caratteristiche del contesto.

Il corso utilizza metodologie formative di tipo esperienziale, al fine di favorire

l’apprendimento attraverso modalità didattiche laboratoriali, fondate sull’azione, la partecipazione e la sperimentazione attiva di comportamenti connessi a specifiche dinamiche. Più in particolare, i partecipanti saranno condotti, attraverso le tecniche dell’improvvisazione teatrale, a esplorare alcune tematiche fondamentali per la capacità di costruire soluzioni efficaci ed efficienti in situazioni nelle quali non si è preparati.

 

PRINCIPALI TEMI

 

  • Riconoscere e interpretare l’imprevisto
  • Gestire l’ansia
  • Consapevolezza delle dinamiche relazionali

 

DATA E ORA

 

13 -14 Novembre 2019

19 -20 Novembre 2019

9.30 - 19.30 CET

 

LOCALITÀ

 

SNA

 Via dei Robilant, 11

00135 - Roma

Create a website